Lascia un commento

CHEESECAKE AL LIMONE CON TOPPING LEMON CURD E PANNA ACIDA

Una gustosa cheesecake che al tempo stesso risulta molto leggera

 

cheesecake al limone

 

Tempo di preparazione: 10 minuti
Tempo di cottura: 40 minuti più riposo
Porzioni: 10

Ingredienti per una tortiera tonda cm 22

  • 225 gr di biscotti Digestive
  • 100 gr di burro fuso
  • 1 baccello di cardamomo (estrarre i semi)
  • 250 gr di mascarpone
  • 600 gr di formaggio spalmabile
  • 2 uova più 2 tuorli
  • 3 limoni (zest) più il succo di 1 limone
  • 60 gr di farina 00
  • 175 gr di zucchero semolato

Per il topping

Procedimento:

Preriscaldare il forno a 160° (forno a gas).
Rivestire con carta forno la base della tortiera.
Mettere i biscotti e il burro fuso in un mixer e ridurre il composto a una consistenza sabbiosa.
Versare il composto all’interno della teglia, appiattire con un cucchiaio e lasciar riposare nel frigorifero mentre si prepara la crema.
Versare gli ingredienti restanti in una planetaria o mixer e mescolare fino a quando non saranno ben amalgamati e di consistenza morbida.
Versare la crema sopra la base biscotti e cuocere in forno per 35/40 minuti.
La cheesecake sarà pronta quando il suo centro risulta tremolante.
Spegnere il forno e lasciare la torta al suo interno fino a quando non si sarà raffreddata.
Una volta fredda versare la panna acida e distribuire su tutta la superficie, ripetere la stessa operazione con la lemon curd.

Lasciare riposare almeno una notte.

 


Lascia un commento

GELATO AL BURRO DI ARACHIDI

gelato al burro di arachidi

Il burro di arachidi si ottiene dalla macinatura di semi di arachide. Molto consumato negli Stati Uniti, dove si stima che il consumo procapite annuo arriva a un Kg e mezzo.

In commercio ne esistono due varietà, “crunchy” (croccante) e smoothy (cremoso).

Tra le qualità nutrizionali c’è un buon contenuto di proteine, acido oleico, vitamina B3, vitamina E, magnesio, acido folico, arginina e fibre alimentari.

Ingredienti:

  • 240 ml di latte
  • 480 ml di panna da montare
  • 120 gr di burro di arachidi
  • 150 gr di zucchero semolato
  • 4 tuorli d’uovo
  • 1 cucchiaino di estratto di vaniglia

Versare tutti gli ingredienti, ad eccezione dei tuorli d’uovo, in un tegamino e scaldare a fiamma media fino al completo scioglimento del burro di arachidi e dello zucchero.

Mettere i tuorli d’uovo in una ciotola capiente e sbatterle leggermente, versare poi lentamente il composto liquido e una volta ben amalgamato versare in una casseruola e portare a cottura fino a 82°.

Togliere dal fuoco e versarlo in un contenitore, coprire con la pellicola trasparente a contatto con la crema e lasciar raffreddare in frigorifero.

Una volta freddo procedere con le istruzioni della vostra gelatiera.


Lascia un commento

GELATO AL CIOCCOLATO FONDENTE…CREMOSISSIMO

gelato al cioccolato

Ingredienti:

  • 170 gr di cioccolato fondente
  • 200 gr di zucchero
  • 55 gr di cacao amaro
  • 360 ml di panna da montare fresca
  • 240 ml di latte intero
  • 3 rossi d’uovo

Procedimento:

Tagliare il cioccolato a pezzetti.

In un pentolino versare il latte, la panna, lo zucchero, il cacao e il cioccolato e scaldare a fiamma moderata fino a quando il cioccolato non si sarà completamente sciolto, mescolando di tanto in tanto.

Nel mentre sbattere, in una ciotola capiente, i tuorli d’uovo fino a una consistenza spumosa.

Quando il cioccolato si sarà completamente sciolto amalgamare il composto alle uova, inizialmente poco per volta per portare a temperatura le uova.

Versare il composto in un tegamino e far cuocere fino al raggiungimento di 82°.

Filtrare in un contenitore e coprire con pellicola trasparente a contatto con la crema onde evitare la spiacevole “pellicina”.

Lasciar raffreddare in frigorifero per 3 ore o fino a quando non si sarà ben raffreddato.

La base per il gelato alla cioccolata fondente è pronto per la gelatiera.

Il gelato si conserva nel congelatore per una settimana.


Lascia un commento

SHORTBREAD AL CAFFE’ E CIOCCOLATO BIANCO

shortbread caffè cioccolato bianco

Ingredienti:

  • 10 gr di caffè solubile
  • 5 gr di cacao
  • 15 ml di acqua calda
  • 230 gr di burro
  • 165 gr di zucchero di canna
    315 gr di farina
  • 150 cioccolato bianco
  • granella di nocciola o pistacchio

Riscaldare il forno a 180° e preparare una teglia per biscotti rivestita con carta forno.

In un piccolo contenitore mettere il caffè e il cacao e sciogliere con l’acqua calda; lasciare da parte a raffreddare.

Nel mixer mescolare il burro con lo zucchero e lavorarli velocemente quindi incorporare la farina e il mix di caffè e cacao. Se per caso il mixer non riesce ad amalgamarli bene in tempi brevi procedere la lavorazione a mano, questo impasto non deve essere lavorato troppo.

Dargli una forma rettangolare uniforme e mettere a riposare per un’ora in frigorifero.

Passato il tempo di riposo togliere dal frigo e lasciar riposare qualche minuto a temperatura ambiente poi  stendere su un piano di lavoro spolverizzato con farina fino a un’altezza di circa 3/5 mm

Tagliare i biscotti con il cutter preferito e cuocere in forno per 8/10 minuti, devono essere leggermente dorati sul fondo.

Una volta sfornati lasciar riposare su una gratella.

Quando i biscotti si saranno raffreddati sciogliere a bagnomaria il cioccolato bianco e immergere il biscotto per metà, posizionarlo sulla gratella e cospargere la parte col cioccolato di granella di nocciola o di pistacchio. Riporre in frigorifero fino a quando il cioccolato non si sarà indurito.


Lascia un commento

GELATO AL CARAMELLO SALATO

gelato caramello salato

Ingredienti:

  • 200 gr di zucchero semolato
  • 540 ml di panna fresca da montare
  • 2 gr di sale
  • 2 ml estratto di vaniglia
  • 245 ml di latte intero
  • 3 tuorli d’uovo
  • 1 cucchiaio di miele

In una casseruola antiaderente versare lo zucchero e il miele e lasciar sciogliere a fuoco medio.

Appena il caramello sarà pronto togliere il pentolino dal fuoco e aggiungere mescolando, poca per volta, 280 ml di panna da montare, il sale e l’estratto di vaniglia.

Quando sarà tutto ben amalgamato rimettere sul fuoco per far addensare e poi lasciar raffreddare a temperatura ambiente.

Mentre il caramello si raffredda cominciare a preparare la base per il gelato.

Versare in un pentolino la panna rimasta e il latte e scaldare.

In una ciotola versare i tuorli d’uovo e montare con la frusta fino a una consistenza spumosa. Versarvi il latte, inizialmente poco per volta per portare le uova a temperatura, e poi tutto insieme mescolando.

Versare il composto in una casseruola e cuocere a fuoco medio senza superare gli 82°.

Togliere dal fuoco e aggiungere il caramello mescolando molto bene.

Trasferire il composto in un contenitore, coprire mettendo la pellicola trasparente a contatto e lasciare riposare in frigorifero per 3 ore.

Passato il tempo di riposo il composto per la preparazione del gelato è pronto, versare nella gelatiera e procedere secondo le istruzioni della vostra macchina.

Il gelato si deve consumare entro una settimana.


Lascia un commento

GELATO MIELE E CANNELLA

gelato miele cannella

Ingredienti:

  • 480 ml di latte intero
  • 480 ml di panna da montare
  • 1 stecca di cannella
  • 6 tuorli d’uovo
  • 255 gr di miele millefiori
  • 1/2 cucchiaino di cannella in polvere
  • 30 gr di zucchero semolato

Versare in un pentolino il latte, la panna, la stecca di cannella spezzettata e scaldare fino a quando non si formeranno delle bollicine nel bordo.

Togliere dal fuoco e lasciare riposare per un’ora a temperatura ambiente.

In una ciotola sbattere i tuorli d’uovo fino a una consistenza spumosa e aggiungere poco per volta lo zucchero, la cannella in polvere e il miele e mescolare.

Passata l’ora di riposo del mix di latte rimettere il pentolino sul fuoco e portare nuovamente a bollore.

Quando è pronto versarlo sulle uova, all’inizio poco per volta di modo da portare a temperatura le uova.

Una volta ben amalgamato il composto uova e latte versarlo nel pentolino e portarlo a cottura su fuoco medio fino al raggiungimento di 82°.

Lasciar raffreddare il composto in un contenitore mettendo della pellicola a contatto, onde evitare la formazione della pellicina, e lasciare in frigorifero per 3 ore.

Quando il composto si sarà ben raffreddato procedere con la preparazione del gelato seguendo le istruzioni della gelatiera.

Il gelato si conserva nel congelatore per una settimana.


Lascia un commento

CUPCAKES ARANCIA E MANDORLE CON FROSTING ALLA GANACHE DI CIOCCOLATO BIANCO E CREAM CHEESE

almond orange cupcakes

Ingredienti per 16 cupcakes 

La ganache (da preparare la sera prima)

  • 120 gr di cioccolato bianco
  • 90 gr di panna da montare

La preparazione della ganache l’ho vista fare e provata in diversi modi ma alla fine sono sempre tornata al classico “bagnomaria”.

Versare dell’acqua in un tegamino e metterlo sul fuoco. In una ciotola in vetro (o metallo) spezzettare il cioccolato e infine aggiungere la panna.

Fare attenzione che l’acqua contenuta nel tegamino non tocchi la ciotola quindi portare a scioglimento il cioccolato mescolando di tanto in tanto con una spatola.

Quando il cioccolato sarà completamente fuso filtrarlo in un contenitore e coprirlo con uno strofinaccio pulito o della carta scottex e avvolgere il tutto nella pellicola trasparente.

Lo strofinaccio e la carta assorbono l’umidità così si evita la condensa sulla ganache.

Lasciarla riposare tutta notte a temperatura ambiente.

Ingredienti per i cupcakes

  • 3 uova
  • 100 gr di burro a temperatura ambiente
  • 170 gr di farina 00
  • 130 gr di mandorle intere
  • 1/2 bustina di lievito
  • 30 gr di zucchero semolato
  • 100 gr di zucchero di canna
  • 200 ml di succo d’arancia
  • 100 ml di latte intero
  • estratto di vaniglia

Versare le mandorle in un tegamino antiaderente e farle tostare.

Lasciarle raffreddare e poi tritarle grossolanamente in un mixer.

Preriscaldare il forno a 190° e posizionare i pirottini nello stampo per i cupcakes.

In una planetaria versare il burro e i due tipi di zucchero e azionare a media velocità. Far lavorare il composto fino a che non risulterà soffice e chiaro, ci vorranno circa 3/5 minuti.

Fermare la macchina e con una spatola pulire i bordi.

Azionare nuovamente la planetaria a bassa velocità e aggiungere, una per volta, le uova.

Appena le uova si saranno ben incorporate versare, sempre con la macchina in movimento, la farina miscelata al lievito e le mandorle, in 3 riprese.

Quando anche la farina e le mandorle si saranno ben amalgamate versare, lasciando sempre azionata la planetaria a bassa velocità, l’estratto di vaniglia, il succo di arancia e il latte.

Distribuire equamente il composto nei pirottini e cuocere in forno per 18 minuti.

Quando saranno pronti lasciarli riposare 5 minuti a forno aperto e poi a temperatura ambiente fino a totale raffreddamento.

Topping

Ganache preparata in precedenza

Zest di un’arancia

200 gr di formaggio cremoso tipo Philadelphia

80 gr di zucchero a velo setacciato

100 gr di burro a temperatura ambiente

estratto di vaniglia (facoltativo)

Versare il burro e lo zucchero nella ciotola della planetaria e inserire le fruste per montare, azionare ad alta velocità e far amalgamare per circa 3 minuti. Spegnere e aggiungere il formaggio cremoso e lo zest di arancia e far amalgamare bene infine aggiungere la ganache e montare fino a quando il composto non risulterà soffice.

Versare nella sac a poche e decorare i cupcakes.

Con questa ricetta, oltre ai cupcakes che ho messo nell’immagine sopra, ho realizzato i Cupcakes “Ricamo”

cupcakes cucito


4 commenti

TORTA DI NOCI, CAFFE’ E CIOCCOLATO

torta noci cioccolato

 

Una torta ricca e umida con un delicato retrogusto di caffè, farcita con una crema di ricotta e formaggio spalmabile.

 

Ingredienti:

per la base

250 gr di burro a temperatura ambiente

240 gr di zucchero semolato

4 uova medie

250 gr di farina 00 setacciata

1 bustina di lievito

80 ml di caffè della moka

1/2 cucchiaino di caffè solubile dissolto in poco latte

80 gr di noci

20 gr di cacao amaro

per la farcia

200 gr di formaggio spalmabile tipo Philadelphia

90 gr di burro a temperatura ambiente

200 gr di ricotta

100 gr di zucchero a velo

Imburrare 3 teglie del dm di 16 cm e preriscaldare il forno a 180°

Montare il burro con 200 gr di zucchero in una planetaria o con uno sbattitore elettrico fino ad ottenere un composto morbido e spumoso, saranno circa 5 minuti.

Aggiungere le uova, una alla volta.

Quando il composto sarà ben amalgamato aggiungere la farina, il lievito e gli 80 ml di caffè della moka.

Dividere l’impasto in 3 contenitori differenti.

Sminuzzare le noci e distribuirle equamente in due contenitori con l’impasto al caffè, mescolare bene e versare i due composti in due teglie precedentemente preparate.

Versare il cacao e 40 gr di zucchero nel composto rimasto, amalgamare bene e versarlo nell’ultima teglia preparata.

Cuocere le 3 torte a 180° per circa 40 minuti con forno statico. Controllare con lo stecchino e sfornare.

Lasciar raffreddare a temperatura ambiente.

Quando le tre torte saranno fredde (per velocizzare il procedimento si possono mettere in frigorifero dopo che saranno diventate tiepide) cominciare a preparare la farcitura.

Unire il burro con lo zucchero a velo e sbattere con le fruste fino ad ottenere un composto morbido.

Aggiungere la ricotta, il formaggio spalmabile e la il caffè solubile dissolto in poco latte.

Mescolare per alcuni minuti.

Per rendere più cremosa e liscia la crema passarla al setaccio.

Assemblaggio

Versare il composto per la farcitura dentro a una sac a poche con inserito un beccuccio a stella.

Bagnare con un po’ di latte o con del liquore al caffè le 3 basi, senza eccedere.

Alternare i 3 strati di torta partendo da quello alle noci e caffè, farcendo ogni strato con la crema al caffè e finire la torta con un ulteriore strato di farcitura e decorandola con qualche noce caramellata o con delle scagliette di cioccolato.


Lascia un commento

QUADROTTI AL CIOCCOLATO E BURRO D’ARACHIDI

IMG_20150113_135641

 

Ingredienti:

  • 25 gr di burro tagliato a pezzetti
  • 125 gr di burro di arachidi cremoso
  • 80 ml di sciroppo d’agave (in mancanza si può sostituire con lo sciroppo di mais o con il glucosio)
  • 80 ml di miele millefiori
  • 35 gr di cacao amaro
  • 165 gr di marshmallows bianchi o colorati
  • 1 cucchiaino di estratto di vaniglia (se si desidera)
  • 80 gr di riso soffiato
  • 135 gr di arachidi (vanno bene sia non salate che salate)

Topping:

  • 100 gr di cioccolato fondente
  • 100 gr di cioccolato al latte
  • 50 gr di burro

Imburrare e rivestire con carta forno una teglia quadrata di 20 cm.

In un pentolino capiente mettere il burro a pezzetti, il burro di arachidi, lo sciroppo d’agave (o sostituto), il miele e il cacao.

Accendere il fuoco a fiamma media e far sciogliere gli ingredienti mescolando continuamente.

Una volta ottenuto un composto cremoso aggiungere i marshmallows e continuare a mescolare fino a che non si saranno sciolti e incorporati perfettamente.

Togliere la pentola dal fuoco e aggiungere l’estratto di vaniglia, il riso soffiato e le arachidi e amalgamare molto bene.

Versare il composto nella teglia precedentemente preparata e livellare (consiglio di usare una spatola imburrata perchè il composto risulta molto appiccicoso).

Lasciar raffreddare (va bene sia a temperatura ambiente che in frigorifero).

Topping: mettere il burro e i due tipi di cioccolati in un pentolino e far sciogliere a bagnomaria fino ad ottenere un composto cremoso.

Versare sopra la preparazione nella teglia e livellare.

Lasciar raffreddare in frigorifero per circa mezzora.

Una volta raffreddato rimuovere dalla teglia e tagliare a quadretti.

Si otterranno circa 24 pezzi.

 

 


Lascia un commento

CHEESECAKE AL MIELE E MANDORLE

 

IMG_20150108_153027

Ingredienti per teglia 18 cm

Crema 

3 fogli di gelatina

400 gr di formaggio spalmabile light

300 gr di yogurt greco light

140 gr di zucchero semolato

1 cucchiaino di estratto di vaniglia

75 ml di miele

Base 

230 gr di biscotti digestive al cioccolato

80 gr di burro fuso

1/2 cucchiaino di cannella

Topping

25 ml di miele caldo

25 gr di mandorle a lamelle

Tritare finemente i biscotti con un mixer e versarli in un contenitore capiente, aggiungere il burro fuso e amalgamare fino a ottenere una consistenza sabbiosa.

Versare il composto ottenuto in una teglia di 18 cm di diametro compattandolo molto bene e mettere in frigorifero a raffreddare.

Mentre il biscotto si raffredda preparare il resto della cheesecake.

Mettere i fogli di gelatina a bagno in poca acqua e quando si saranno ben ammorbiditi, circa 5 minuti, versare il tutto (gelatina e acqua) in un pentolino e metterlo sul fuoco basso finoa quando la gelatina non si sarà completamente sciolta.

Versare in un contenitore capiente il formaggio spalmabile e lo zucchero e mescolarli per due minuti con uno sbattitore elettrico. Incorporare lo yogurt greco , il miele e la gelatina sciolta, mescolare ancora fino a quando il composto non risulterà soffice.

Riprendere la base di biscotti dal frigorifero e versare il composto di formaggio, livellare molto bene la superficie e riporre in frigorifero per circa 2/3 ore.

Quando la cheesecake sarà pronta per essere servita versare su ogni fetta un po’ di miele caldo e le lamelle di mandorle.